Blog

2015
March04

Una nuova ricerca rivela sorprendenti proprietà anti-invecchiamento di Altrient™ C

 
Una nuova ricerca rivela sorprendenti proprietà anti-invecchiamento di Altrient™ C

Una nuova ricerca su Altrient™ C [1], condotta da Princeton Consumer Research Limited, ha rivelato i sorprendenti benefici naturali anti-invecchiamento che è possibile ottenere grazie all’assunzione quotidiana di questo integratore alimentare ad alto rendimento.

Questo prodotto esclusivo è in grado di fornire livelli di vitamina C significativamente più elevati rispetto ad altri prodotti sul mercato, aiutando le donne a potenziare naturalmente la produzione di collagene e a porre rimedio ai segni dell’invecchiamento, grazie alla sua dimostrata capacità di stimolare una maggiore tonicità della pelle in poche settimane.

Altrient anti-invecchiamento

Dei 41 partecipanti a questo recente studio, di età compresa tra 31 e 61 anni e con evidenti segni di invecchiamento cutaneo, quelli che hanno assunto tre bustine di Altrient™ C al giorno, per il periodo di quattro mesi, hanno presentato un miglioramento del 61% nell’elasticità e nella compattezza della pelle, nonché una riduzione della comparsa di rughe sul viso e sul resto del corpo. Al contrario, coloro dei tre gruppi che hanno ricevuto un trattamento con placebo non hanno mostrato alcun cambiamento, mentre anche quei partecipanti che hanno assunto solo un bustina al giorno hanno presentato un miglioramento del 35% nell'aspetto della loro pelle.

Danny McCamlie, Scienziato Clinico e Principale Ricercatore presso Aspen Clinical, dice: "È un fatto noto che esiste un chiaro legame tra il processo di invecchiamento della pelle e la vitamina C. Usando le tecniche industriali standard per valutare le proprietà tonificanti sulla pelle di Altrient C, i risultati di questo studio hanno rafforzato la mia convinzione che questo gel a base di vitamina C liposomiale è in grado di ottenere, in modo naturale ed efficace, i risultati che alcune creme ad uso topico non sono riuscite a realizzare dopo otto settimane di utilizzo."

 

[1] Princeton Consumer Research Limited, 12th December 2014